TESTAMENTO prod FORD 78. (LUCCI-BRUTTO E STONATO)

Atene - Conclusioni del meeting antifascista europeo

Settanta anni dopo la Seconda Guerra Mondiale e la sconfitta del fascismo, l’Europa sta affrontando la sfida della crescita della destra nazista e razzista.

Razzisti e nazisti hanno però un avversario che continua a diventare più forte: i movimenti di massa e plurali che combattono nelle strade in tutta Europa, non soltanto contro il terrorismo fascista ma anche contro coloro che lo sostengono e lo proteggono: politiche anti-popolari, comportamenti arbitrari della polizia, lo stesso totalitarismo neoliberale e il sistema che sta provando a imporlo. L’11, il 12 e il 13 aprile 2014 le resistenze si sono incontrate ad Atene e, attraverso assemblee, eventi politici, workshop e discussioni, hanno condiviso esperienze e hanno fatto un significativo passo in avanti per organizzare la solidarietà transnazionale e una lotta organizzata contro il fascismo in tutta Europa.

Abbiamo inviato un messaggio forte contro il fascismo, il sessismo, il razzismo, il totalitarismo statale e la fase di stallo del capitalismo.

L’assemblea ha concluso quanto segue:

- Di designare sabato 8 novembre 2014 come una giornata comune di azioni in Europa, considerando che domenica 9 novembre è l’anniversario nero della “notte dei cristalli”;

- Di convocare giornate internazionali di commemorazione e solidarietà nelle date degli omicidi di antifascisti da parte di fascisti attraverso l’organizzazione di mobilitazioni simboliche nelle città o davanti alle ambasciate: Grecia, 1 anno dopo l’assassinio di Pavlos Fyssas, giovedì 18 settembre 2014; Francia, 1 anno dopo l’assassinio di Clement Méric, giovedì 5 giugno 2014.

- Di creare una comune piattaforma internet di contro-informazione, condivisione reciproca di notizie e punti di vista per coordinare l’iniziativa internazionale e la solidarietà più efficacemente.
L’assemblea del meeting antifascista europeo

Fonte: antifasistikossyntonismos
Traduzione di AteneCalling.org

sgombero dell’ occupazione abitativa a montagnola, roma

fucina62:

17 aprile 2014
È solo gentrificazione! Pigneto, Roma, Metropoli.
Ore 18.00
Il Pigneto nelle strategie di riqualificazione delle periferie romane. [relazione a cura di Fucina62] a seguire dibattito

Expo: un frammento di metropoli

Rebloggato da FUCINA62
fucina62:

Liberare tutti vuol dire lottare ancora!

fucina62:

Liberare tutti vuol dire lottare ancora!

Rebloggato da FUCINA62
mmnt17:

«L’insoddisfazione degli studenti, la loro rabbia, il senso di impotenza che nasce dalla loro condizione di “minorenni” debbono trovare un obiettivo che dia vigore e unità alle loro lotte: salario garantito a tutti gli studenti!  Il capitale ci vuole modellare nella scuola secondo i suoi bisogni, ci vuol fare funzionare già dalla scuola secondaria come rotelle del suo ingranaggio, ci sottopone al lavaggio del cervello e alla violenza delle sue istituzioni?  Facciamogliela pagar cara!  SIAMO FORZA LAVORO: DATECI IL SALARIO.»

mmnt17:

«L’insoddisfazione degli studenti, la loro rabbia, il senso di impotenza che nasce dalla loro condizione di “minorenni” debbono trovare un obiettivo che dia vigore e unità alle loro lotte: salario garantito a tutti gli studenti!
Il capitale ci vuole modellare nella scuola secondo i suoi bisogni, ci vuol fare funzionare già dalla scuola secondaria come rotelle del suo ingranaggio, ci sottopone al lavaggio del cervello e alla violenza delle sue istituzioni?
Facciamogliela pagar cara!
SIAMO FORZA LAVORO: DATECI IL SALARIO.»

Rebloggato da stati di agitazione
mmnt17:

12 marzo 1977, Roma.

mmnt17:

12 marzo 1977, Roma.

Rebloggato da Gnarrrgh!